Benvenuto sul sito della Corte d'Appello di Brescia

Corte d'Appello di Brescia - Ministero della Giustizia

Corte d'Appello di Brescia
Ti trovi in:

Ufficio Distrettuale per la Formazione del Personale Amministrativo

Email :

formazione.ca.brescia@giustizia.it

Pec :

prot.ca.brescia@giustiziacert.it

Responsabile :

Giacomo Nizzardo, Direttore Amministrativo

giacomo.nizzardo@giustizia.it

030 7674238

Valeria Ferrari, Funzionario Giudiziario

valeria.ferrari01@giustizia.it

030 7673210

Ubicazione :

Via Lattanzio Gambara  40, 25121 Brescia, piano 7° stanza 31


 

Premessa:

L'Ufficio Formazione del Distretto della Corte d'Appello di Brescia si occupa della progettazione, organizzazione di corsi e di altre iniziative formative per il personale amministrativo giudiziario sia degli uffici giudicanti che requirenti.

E' stato istituito presso la Corte di Appello di Brescia con D.P.C.A. n. 157 del 18 luglio 2001 con la funzione di coordinamento di tutte le attività di organizzazione, gestione, progettazione, monitoraggio, valutazione degli interventi formativi per il personale amministrativo degli uffici giudiziari del distretto.

Responsabili dell'Ufficio Formazione sono i Dirigenti Amministrativi:

Dott.ssa Antonella Cioffi - Dirigente della Corte di Appello di Brescia

Dott.ssa Laura Poli - Dirigente della Procura Generale presso la Corte di Appello di Brescia

 

Obiettivi

Provvede annualmente alla rilevazione dei fabbisogni formativi del personale amministrativo degli uffici giudiziari del distretto e alla redazione del Piano di formazione. Progetta e realizza i singoli interventi formativi, previa proposta al Ministero per avere copertura finanziaria e approvazione tramite PDG. Realizza in sede locale su input ministeriale interventi formativi progettati a livello centrale.

Il Piano della formazione del personale dell'Amministrazione giudiziaria viene predisposto annualmente sulla base di un'analisi del contesto attuale, condotta mediante la rilevazione dei fabbisogni formativi e l'esame della normativa in vigore, nonché delle direttive in materia di formazione del personale e attività amministrativa delle pubbliche amministrazioni: tuttavia esso, proprio perché individua le linee guida all'interno delle quali si svilupperà l'offerta formativa, deve essere considerato uno strumento flessibile, in grado di adattarsi con tempestività ad eventuali mutamenti del quadro di riferimento che dovessero presentarsi in conseguenza di riforme legislative od organizzative e dell'individuazione di nuove priorità da parte dell'Amministrazione.

Dove si svolgono i corsi

I corsi si svolgono principalmente presso l'aula di formazione "Assunta Panettieri" presso il Nuovo Palazzo di Giustizia di Brescia - primo piano seminterrato.

Come partecipare

L'art. 26 del vigente CCNL 1998/01, al comma 7, stabilisce che "L'Amministrazione individua i dipendenti che partecipano alle attività di formazione sulla base dei criteri generali definiti ai sensi dell'art.4, comma 3 lettera a) e verificati ai sensi dell'art.6, comma 3, in relazione alle esigenze tecniche, organizzative e produttive dei vari uffici, nonché di riqualificazione professionale del personale in mobilità, tenendo conto anche delle attitudini personali e culturali degli interessati e garantendo a tutti pari opportunità di partecipazione, nel rispetto di quanto previsto dall'art.61, lettera c) del d.lgs. n.29 del 1993".
In linea con la citata disposizione, l'Ufficio di Formazione distrettuale, prima di attivare i singoli progetti formativi (programmati sulla base di un Piano distrettuale annuale) richiede ai vertici dei singoli uffici giudiziari del distretto la segnalazione nominativa del personale dipendente da avviare ai corsi.

 

Torna a inizio pagina Collapse